WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Archivio Berni Ferretti/25 agosto 2020-"Contestata a Milano la piattaforma Rousseau per assenza a tribune referendarie"

Jump to navigation Jump to search

Comuniccato Stampa

Comunicato Stampa

Milano, 24 Agosto 2020 COMUNICATO STAMPA- TRIBUNE REFERENDARIE: ASSENTE ANCHE ROUSSEAU


La Associazione Milano Vapore e la Associazione radicale “Myriam Cazzavillan” hanno manifestato insieme stamattina sotto la sede nazionale della piattaforma Rousseau dei 5 stelle in via Moroni 6 a Milano, per chiedere che gli esponenti di quel partito prendano coraggio e si presentino alle tribune refendarie per sostenere la riforma costituzionale che fino a poco fa sembravano volere fortemente.

Purtroppo anche la Associazione era assente e nessuno ha risposto al citofono.

“E’ indecente” dichiara l’avvocato Giampaolo Berni Ferretti, Presidente di Milano Vapore e Consigliere del Municipio 1 di Milano per Forza Italia “che chi ha proposto una riforma che va a rivedere l’impianto della vita democratica e istituzionale del nostro paese si sottragga ad un confronto democratico con l’Italia e le altre forze politiche”

“Forse” continua Berni Ferretti “i 5 stelle hanno paura di non saper spiegare che intere regioni come la Val D’Aosta, con tutta probabilità, perderanno la loro rappresentanza al Senato della Repubblica, in sfregio al complesso dell’impianto costituzionale”

“Credo che da quando è stato istituito non il referendum costituzionale ma il referendum in genere non sia mai capitato che il sostenitore di una riforma messa a giudizio dei cittadini abbia disertato le tribune che servono ai cittadini per conoscerla, anche grazie al chiarificatore confronto con chi quella riforma non vuole” dichiara Gianni Rubagotti segretario della Associazione radicale “Myriam Cazzavillan” “Questo atteggiamento è preoccupante perché sembra essere il preludio di un’idea di sistema politico in cui ai cittadini è negata la conoscenza dei temi a messi referendum ma anche di tutti i provvedimenti dell’esecutivo. Insomma dalla democrazia diretta per aprire come una scatoletta di tonno il parlamento, alla chiusura ermetica delle istituzioni ai cittadini che in un regime democratico dovrebbero avere il diritto di sorvegliarle come si fa con un palazzo di vetro.”

Gallery

Video

  • "Contestata a Milano la piattaforma Rousseau per assenza a tribune referendarie" Gianni Rubagotti
  • "Contestata a Milano la piattaforma Rousseau per assenza a tribune referendarie" Giampaolo Giorgio Berni Ferretti

Rassegna Stampa

"Contestata a Milano la piattaforma Rousseau per assenza a tribune referendarie"

Pagine Correlate

Collegamenti esterni