WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Modifiche

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
Riga 18: Riga 18:       −
|carica3= Consigliere comunale di Cernusco sul Naviglio
+
|carica4= Consigliere comunale di Cernusco sul Naviglio
 +
|mandatoinizio4= 27 giugno 2002
 +
|mandatofine4= 12 giugno 2007
 +
 
 +
|carica3= Consigliere provinciale di Milano
 
|mandatoinizio3= 12 giugno 2007
 
|mandatoinizio3= 12 giugno 2007
|mandatofine3= 9 maggio 2012
+
|mandatofine3= 23 giugno 2009
 +
 
 
|partito = [[Partito Democratico]]
 
|partito = [[Partito Democratico]]
 
|}}
 
|}}
Riga 44: Riga 49:  
È dipendente di una banca di credito cooperativo.
 
È dipendente di una banca di credito cooperativo.
   −
Dal 2013 al 2017 è stato componente della Direzione nazionale del PD.
+
Dal 2013 al 2017 è stato componente della Direzione nazionale del PD.
 
Dal 22 febbraio 2007 e fino al termine dell’Amministrazione Penati è stato Consigliere provinciale milanese.
 
Dal 22 febbraio 2007 e fino al termine dell’Amministrazione Penati è stato Consigliere provinciale milanese.
 
Dall’11 giugno 2007 e fino al 27 giugno 2017 è stato Sindaco di Cernusco sul Naviglio: nel 2007 è stato eletto al ballottaggio con 8.493 voti, pari al 52,40% dei consensi; il 7 maggio 2012 è stato confermato Sindaco della sua città, eletto al primo turno con 8.613 voti, pari al 54,42% dei consensi. Il 25 giugno 2017 i cernuschesi hanno scelto Ermanno Zacchetti come successore nella carica di Sindaco, eleggendolo al ballottaggio con 7.046 voti, pari al 61,84%.
 
Dall’11 giugno 2007 e fino al 27 giugno 2017 è stato Sindaco di Cernusco sul Naviglio: nel 2007 è stato eletto al ballottaggio con 8.493 voti, pari al 52,40% dei consensi; il 7 maggio 2012 è stato confermato Sindaco della sua città, eletto al primo turno con 8.613 voti, pari al 54,42% dei consensi. Il 25 giugno 2017 i cernuschesi hanno scelto Ermanno Zacchetti come successore nella carica di Sindaco, eleggendolo al ballottaggio con 7.046 voti, pari al 61,84%.

Menu di navigazione