WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Rita Amabile: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Riga 17: Riga 17:
|AnnoNascita =1953
|AnnoNascita =1953
|Attività = manager
|Attività = manager
|Attività2 = consulente


|Nazionalità = italiana
|Nazionalità = italiana
Riga 38: Riga 39:


Importante l’attività nell’ambito del settore Opere Pubbliche, dove durante il periodo di direzione del Settore Servizi e Lavori Pubblici ha portato a termine circa 700 gare pubbliche per un importo complessivo di circa mezzo miliardo di euro.
Importante l’attività nell’ambito del settore Opere Pubbliche, dove durante il periodo di direzione del Settore Servizi e Lavori Pubblici ha portato a termine circa 700 gare pubbliche per un importo complessivo di circa mezzo miliardo di euro.
Durante tale periodo ha, inoltre, contribuito alla realizzazione di importanti opere pubbliche: la realizzazione del nuovo “Piccolo Teatro di Milano”, la ricostruzione del Padiglione di Arte Contemporanea a seguito dell’esplosione del 1993 e la ristrutturazione dell’Arena Civica.  
Durante tale periodo ha, inoltre, contribuito alla realizzazione di importanti opere pubbliche: la realizzazione del nuovo “Piccolo Teatro di Milano”, la ricostruzione del Padiglione di Arte Contemporanea a seguito dell’esplosione del 1993 e la ristrutturazione dell’Arena Civica.  


Degni di nota, anche, la nomina a Soggetto attuatore e RUP (responsabile unico del procedimento) per la ristrutturazione del Grattacielo Pirelli, dopo l’incidente aereo e in qualità di Direttore di Milanosport la demolizione del Palalido di Milano per consentire la realizzazione del nuovo palazzetto.  
Degni di nota, anche, la nomina a Soggetto attuatore e RUP (responsabile unico del procedimento) per la ristrutturazione del Grattacielo Pirelli, dopo l’incidente aereo e in qualità di Direttore di Milanosport la demolizione del Palalido di Milano per consentire la realizzazione del nuovo palazzetto.  
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Procedendo, accetti il nostro utilizzo dei cookie.

Menu di navigazione