WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Federico Benassati

Versione del 28 ott 2022 alle 09:40 di Redazione s (discussione | contributi) (→‎Comune di Milano)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search
Federico Benassati
Federico Benassati.jpg

Consigliere del Municipio 1 di Milano
In carica
Inizio mandato 27 giugno 2016
Gruppo Forza Italia
Incarichi

Federico Benassati (Milano, 24 settembre 1989) è un amministratore locale italiano, consigliere del Municipio 1 di Milano.

Checked.png Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (21/10/2020)

Biografia

Laureato in Giurisprudenza, ha conseguito il Master in Marketing, Digital Communication e Sales Management di Publitalia’80.

Dopo un periodo nell’ufficio marketing di BancaITB, una banca ci categoria, lavora nella concessionaria del gruppo Mediaset Publitalia’80.

Parallelamente ha fondato una società, Tech Touch SRL, che svolge attività di produzione, commercio e commercializzazione di componenti per l’aeronautica.

Attività politica

Inizia la sua attività politica negli anni del Liceo, aumentando l’impegno durante l’Università.

Ha ricoperto il ruolo di vice-coordinatore cittadino del movimento giovani del Popolo della Libertà a Milano fino al ritorno di Forza Italia.

Nel Settembre 2013 ha fondato l’associazione ViviMi diventandone presidente, organizzando incontri su diversi temi politici, economici e sociali.

Comune di Milano

Alle elezioni amministrative del giugno 2016 si candida e viene eletto con Forza Italia al Consiglio del Municipio 1 diventando vicecapogruppo. Dopo il primo mandato all'opposizione con Forza Italia, nel 2021 viene candidato presidente per il centro destra. Entra in consiglio come candidato presidente non eletto per la consigliatura 2021-2026. Attualmente è capogruppo di Forza Italia e coordinatore dell'opposizione, ora composta dalla stessa Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega e Milano Popolare.

Voci correlate