WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Spazio Tadini

Versione del 2 feb 2021 alle 10:31 di Marco Malagoli (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search
Spazio Tadini
Logo CASA MUSEO.jpg
Caratteristiche
Tipo Casa Museo
Apertura 2006
Protagonisti
Fondatori Francesco Tadini, Melina Scalise

Altri Vedi elenco nella pagina
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Milano
Indirizzo Via Niccolò Jommelli, 24
M2 (linea verde) Piola; M1-M2 (linea rossa e verde) Loreto
Caricamento mappa ...
Contatti
Email museospaziotadini@gmail.com
Telefono +39.02.26116574
Sito Web http://www.spaziotadini.com

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano

Spazio Tadini nasce in quello che fu lo studio di uno dei più amati pittori e scrittori milanesi, Emilio Tadini, in omaggio al suo amore per la cultura e l’arte, oggi museo permanente dell'opera pittorica e letteraria dell'artista e sede dell'archivio.

Checked.png Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (2/02/2021)

Attività

Non vuole essere un luogo di memoria e conservazione, ma anzi si propone come spazio dinamico, aperto all’arte, alla musica, alla narrativa, alla poesia, alla saggistica, al teatro, alla danza e ai dibattiti culturali. La Casa museo Spazio Tadini è stata aperta nel 2006 ha ospitato centinaia di eventi ed esposizioni d'arte. In mostra permanente le opere di Emilio Tadini, ma ospita anche mostre temporanee di fotografia e pittura. Partecipa al progetto Storie Milanesi della Fondazione Adolfo Pini per far conoscere ai cittadini delle figure milanesi che, con la loro attività, hanno inciso sul patrimonio artistico e culturale della città.

Protagonisti

Note

La scheda di questo museo è curata in collaborazione con la redazione di Where Milan e l'Associazione Culturale Milano Loves You.

Collegamenti esterni