Spazio Teatro No'hma

Versione del 26 gen 2023 alle 11:01 di Michole Agnoli (discussione | contributi) (→‎Collegamenti esterni)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Spazio Teatro No'hma
Caratteristiche
Data di fondazione 1994
Protagonisti
Fondatori Teresa Pomodoro

Direttore Livia Pomodoro
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Milano
Indirizzo Via Orcagna, 2
Caricamento mappa ...
Contatti
Email nohma@nohma.it
Telefono +39 02 45485085

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano

Lo Spazio Teatro No'hma è uno spazio teatrale, aperto e libero alla condivisione della cultura dell'arte e della bellezza.

Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (13/12/2022)


Storia

Il Teatro viene fondato nel 1994 da Teresa Pomodoro e dal 2008 è sotto la direzione della sorella Livia Pomodoro, che lo dirige e la cui multiforme attività, proiettata su più fronti artistici e culturali, si intreccia con quella del teatro.

Il nome No’hma deriva dal greco antico, e significa “pensiero” e “sentimento”, un binomio che racchiude l’ispirazione del teatro guidato con la stessa forza dalle idee e dalla passione.

No’mha si propone di creare uno spazio in cui la cultura non riscontra confini e totalmente aperto alla sperimentazione e alla libertà espressiva.

Attività

Il teatro prevede l’ingresso gratuito, in un’ottica di cultura per tutti, nel pieno rispetto della missione di Teresa Pomodoro, quella di mettere in comunicazione tra loro le persone, dai palcoscenici alle platee, al di là delle barriere geografiche ed economiche. No’hma è infatti, per vocazione, un teatro internazionale che ospita compagnie provenienti da tutto il mondo.

Dal 2008 il Teatro organizza e promuove il prestigioso Premio Internazionale “Il Teatro Nudo” di Teresa Pomodoro. La rassegna rappresenta il fiore all’occhiello della programmazione: presentato sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con l’adesione del Ministero degli Affari Esteri e il patrocinio del Comune di Milano e della Regione Lombardia, il premio è un appuntamento che non ha eguali nel mondo e che vede alternarsi numerosi spettacoli provenienti da ogni angolo del Pianeta. A selezionare i vincitori sono due Giurie: la Giuria Internazionale degli Esperti presieduta da Livia Pomodoro e composta da grandi personalità del teatro contemporaneo, e la Giuria degli Spettatori.

Da questa idea di esperienza estesa a tutti, e di cultura che aggrega, sono nati due progetti: il “Teatro OnLife” e la “disseminazione culturale sul territorio”.

Il “Teatro OnLife” è una nuova concezione di fare e proporre spettacoli al pubblico, che rappresenta una novità nel panorama culturale nazionale e internazionale: due compagnie teatrali provenienti da luoghi lontani, che, grazie all’utilizzo delle moderne tecnologie, possono esibirsi insieme e in tempo reale nel medesimo show.

La “disseminazione culturale sul territorio” consiste, invece, nel portare il teatro fuori dal teatro, rivitalizzando i luoghi più suggestivi delle metropoli e delle loro periferie attraverso la costruzione di eventi teatrali e musicali che siano un momento di incontro, scambio, condivisione e relazione per i cittadini. Il progetto intende partire dalla città di Milano per propagarsi in tutta Italia e non solo.

Le Sedi

Oltre alla sede storica in via Orcagna, nella palazzina ristrutturata ex stazione in disuso dell’Acqua Potabile, No’hma ha realizzato un singolare giardino zen in piazza Piola intitolato a Teresa Pomodoro con alberi di ciliegio provenienti appositamente dal Giappone, installazioni di opere del grande scultore Kengiro Azuma e un palco per rappresentazioni esterne. Il palco di via Orcagna è diventato un centro di attrazione artistica internazionale, con sguardo attento al nuovo e al diverso, per un Teatro sempre vicino al suo pubblico, capace di ampliare la sua infinita platea sia in presenza sia da remoto.

Galleria immagini

Note

Collegamenti esterni

Tutor di questa pagina WikiMilano

Vuoi proporre aggiornamenti e integrazioni o segnalare errori e imprecisioni?

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano oppure entra a far parte della Community.


Perché questa pagina è su WikiMilano?

Perché soddisfa i criteri di enciclopedicità che fanno capo al principio generale di rilevanza del soggetto per Milano e il suo territorio.

I soggetti presenti su Wikimilano svolgono, o hanno svolto, attività significative per lo sviluppo economico, sociale e culturale della città e dell’hinterland. La loro opera contribuisce a costruire l’identità della Grande Milano, il suo patrimonio materiale e immateriale.