WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Marco Alparone

(Reindirizzamento da Alparone)
Marco Alparone
Marco-Alparone.jpg

Consigliere di Regione Lombardia
In carica
Inizio mandato marzo 2018

Sindaco di Paderno Dugnano
Durata mandato 8 giugno 2009
(rieletto nel 2014) –
marzo 2018 (perché incompatibile con la carica di Consigliere regionale
Predecessore Gianfranco Massetti
Successore Gianluca Bogani (vicesindaco)

Consigliere metropolitano di Milano
Durata mandato 28 settembre 2014 –
10 ottobre 2016
Incarichi
Capogruppo

Consigliere comunale di Paderno Dugnano
Durata mandato 29 giugno 1999
(rieletto nel 2004) –
8 giugno 2009
Gruppo Forza Italia
Incarichi
Vicepresidente del Consiglio comunale
Marco Alparone (Catania, 12 dicembre 1967) è un farmacista e politico italiano, consigliere di Regione Lombardia.

Checked.svg Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (15/5/2018)

Biografia

Dopo la maturità scientifica si laurea Farmacia presso l’Università Statale di Milano e presta servizio per due anni nell’Esercito Italiano come Ufficiale del Corpo Sanitario.

E’ sposato e padre di due figlie.

Attività professionale e associativa

E’ stato direttore della farmacia di cui è contitolare.

Membro del direttivo provinciale del Consiglio dell’Ordine dei Farmacisti.

Impegno istituzionale e politico

Nel 1994 è nominato coordinatore del Collegio 20 per Forza Italia.

Eletto consigliere comunale di Forza Italia a Paderno Dugnano nel 1999, riconfermato nel 2004 viene nominato Vicepresidente del Consiglio Comunale.

Nel 2009 viene eletto al primo turno Sindaco di Paderno Dugnano: è il primo Sindaco di centro-destra nella storia del Comune.

Nel 2010 entra nel direttivo regionale dell’ANCI.

Nel 2014 viene rieletto Sindaco di Paderno Dugnano per il secondo mandato consecutivo.

Nel settembre del 2014 è eletto nel nuovo consiglio della Città Metropolitana di Milano, ruolo che ricopre fino al 2016.

Candidato nella lista di Forza Italia alle regionali del 4 marzo 2018, viene eletto Consigliere di Regione Lombardia. Per legge la carica in Regione non è compatibile con quella di sindaco di un comune superiore a 20.000 abitanti quindi opta per mantenere l'incarico di Consigliere regionale e viene sospeso dalla carica di Sindaco di Paderno Dugnano, incarico in cui gli subentra il vicesindaco Gianluca Bogani.

Voci correlate