WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Mattia Abdu Ismahil

(Reindirizzamento da Mattia Abdu)
Jump to navigation Jump to search
Mattia Abdu
Mattia Abdu Ismahil 1.png

Presidente del Municipio 1 di Milano
In carica
Inizio mandato 8 ottobre 2021
Predecessore Fabio Arrigoni

Assessore del Municipio 1 di Milano
Durata mandato 27 giugno 2016 –
8 ottobre 2021
Presidente Fabio Arrigoni
Deleghe Urbanistica ed Edilizia, Commercio e Artigianato, Mobilità Locale

Consigliere del Municipio 1 di Milano
Durata mandato 27 giugno 2016 –
3 febbraio 2017

Consigliere della Zona 1 del Comune di Milano
Durata mandato 2007 –
2016
Incarichi
Dal 2011 Presidente della Commissione Urbanistica, Commercio e mercati, Turismo

Dati generali
Partito politico Partito Democratico

Mattia Abdu Ismahil, detto anche Mattia Abdu, all'anagrafe Mattia Hibraim Abdu Ismahil (Milano, 23 maggio 1981), è un amministratore locale italiano, presidente del Municipio 1 di Milano.

Checked.png Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (24/1/2022)

Biografia

Mamma milanese e papà egiziano, nasce e cresce a Milano, figlio di commercianti del quartiere Garibaldi titolari della Gelateria Garibaldi Crème. Nel capoluogo lombardo si laurea al Politecnico di Milano in Pianificazione urbanistica e politiche territoriali, conseguendo prima la laurea triennale nel 2003 e la specialistica, lavorando, nel 2015.

Attività lavorativa

Prima di passare alla gestione al 49% dell’azienda di famiglia, dal 2000 al 2008 collabora con ASOPEC Garibaldi - Associazione Operatori Economici e Commerciali Corso Garibaldi e, prima, con Selexi S.r.l. come gestore delle procedure concorsuali.

Attività istituzionale e politica

Dal 2005 al 2021 è collaboratore occasionale come quadro di direzione del Partito democratico per il quale si occupa di organizzazione logistica delle attività sul territorio di partiti e associazioni.

Consigliere di Zona dal 2007, iscritto al Partito Democratico fin dalla sua nascita, nel 2016 diventa assessore del Municipio 1 con le deleghe a Urbanistica ed edilizia, Commercio e artigianato, Mobilità locale.

Alle votazioni del 3 e 4 ottobre 202 viene eletto presidente del Municipio 1 di Milano al primo turno con 23.017 voti (62,48%), alla guida di una coalizione formata dalle liste Partito Democratico, Beppe Sala Sindaco, I Riformisti, Europa Verde, Milano Radicale e La Sinistra per Sala Milano Unita[1].

Note

Pagine correlate

Tutor della pagina WikiMilano

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano