WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Bozza:Fondazione Milano Cortina 2026

Versione del 30 apr 2022 alle 02:25 di Redazione (discussione | contributi) (Creata pagina con "Ventidue membri, dieci provenienti dagli enti territoriali, dieci da Coni e Cip, uno dal Governo. Presidente Giovanni Malagò, ad Vincenzo Novari. Primo CdA il 17 febbraio a Milano al Pirellone, sede della Fondazione Si è completato il Cda per Milano-Cortina 2026, la fondazione nata all’inizio di dicembre 2019 che costituisce il Comitato Organizzatore per i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali 2026. Il primo Consiglio di Amministrazione è stato convocato per il 1...")
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search

Ventidue membri, dieci provenienti dagli enti territoriali, dieci da Coni e Cip, uno dal Governo. Presidente Giovanni Malagò, ad Vincenzo Novari. Primo CdA il 17 febbraio a Milano al Pirellone, sede della Fondazione Si è completato il Cda per Milano-Cortina 2026, la fondazione nata all’inizio di dicembre 2019 che costituisce il Comitato Organizzatore per i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali 2026.

Il primo Consiglio di Amministrazione è stato convocato per il 17 febbraio a Milano al Pirellone, che diventa sede della Fondazione.

I membri, presidente compreso, sono 22: 10 provenienti dagli enti territoriali (Regione Lombardia, Regione Veneto, Comune di Milano, Comune di Cortina d’Ampezzo, Provincia autonoma di Bolzano e Provincia autonoma di Trento), 10 dalla Componente sportiva (Coni e Cip) e 1 dal Governo.

Il presidente del Cda e della Fondazione è Giovanni Malagò mentre Vincenzo Novari è stato eletto amministratore delegato. Il Cda è coadiuvato dal Collegio sindacale composto da 5 membri (3 effettivi e 2 supplenti) nominati dagli enti territoriali e dalla componente sportiva. Gli incarichi del Cda non prevedono emolumenti che spettano, invece, al Collegio sindacale.

I 22 componenti:

Area lombarda

Maurizia Carla Villa, Comune di Milano Luca Bianchi, Comune di Milano Pamela Morassi, Regione Lombardia Sergio Schena, Regione Lombardia Bruno Gattai, congiunto Regione Lombardia-Comune di Milano

Area veneta - dolomitica

Sandro Bernardi, Comune di Cortina d’Ampezzo Andrea Giovanardi, congiunto Regione Veneto-Comune di Cortina d’Ampezzo Antonella Lillo, Regione Veneto Erwin Hinteregger Provincia di Bolzano Tito Giovannini, Provincia di Trento

Componente sportiva

Franco Chimenti, designato dal presidente del Coni Carlo Leonardo Mornati, in qualità di Segretario generale del Coni Juri Stara, designato dal Presidente del Cip Anna De La Forest De Divonne, in qualità membro italiano del Cio (sostituisce Franco Carraro) Ivo Ferriani, in qualità di membro italiano del Cio Andrea Gios, esponente del mondo sportivo nominato dal Coni Luca Pancalli, in qualità di membro italiano del Governing Board del Cip Gabriella Paruzzi, nominato dal Coni tra atleti italiani che hanno partecipato ai giochi olimpici Francesca Porcellato, nominato dal Cip tra atleti italiani che hanno partecipato ai giochi paraolimpici Flavio Roda, in qualità di consigliere nominato dal Coni tra gli esponenti delle Federazioni sportive nazionali i cui atleti sono coinvolti nei Giochi olimpici invernali

Governo

Valerio Toniolo, consigliere nominato dal Governo italiano.

Presidente

Giovanni Malagò