WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Archivio Berni Ferretti/febbraio-marzo 2022 Mozione: “CHIESE APERTE A MILANO”

Jump to navigation Jump to search
Flyer Cattedrali.jpg

==Testo Mozione: “CHIESE APERTE A MILANO”==.

Premesso che:

• nel suo libro Chiese Chiuse Tomaso Montanari, rettore dell'Università per stranieri di Siena e già membro del Consiglio superiore dei Beni Culturali, denuncia che l’immenso patrimonio artistico presente nelle chiese italiane spesso è sconosciuto, non valorizzato e addirittura conservato in luoghi di culto chiusi.

• Montanari propone di trasferire tutto l’investimento in realizzazione di mostre dello stato italiano in finanziamento di professori di storia dell’arte che svolgano visite guidate gratuite nelle chiese.

• anche Milano è parte di questo patrimonio e anche a Milano edifici di culto che sono veri e propri musei gratuiti a disposizione di tutti sono deserte di visitatori e poco valorizzate come attrattore di turismo di qualità.

Considerato che:

• a Milano opera da tempo la associazione “Gatti Spiazzati” nata da un gruppo di esodati, disoccupati, senza tetto che trascorrono o hanno trascorso gli ultimi anni sulla strada, scoprendo curiosi luoghi, fatti, storie non sempre riportate nelle guide ufficiali e svolge visite guidate ai luoghi d’arte della nostra città

• il Dispositivo dell'art. 168 bis Codice Penale consente all’imputato nei procedimenti per reati puniti con la sola pena edittale pecuniaria o con la pena edittale detentiva non superiore nel massimo a quattro anni, sola, congiunta o alternativa alla pena pecuniaria, nonché per i delitti indicati dal comma 2 dell'articolo 550 del codice di procedura penale, di chiedere la sospensione del processo con messa alla prova.

• La concessione della messa alla prova è subordinata alla prestazione di lavoro di pubblica utilità che consiste in una prestazione non retribuita, affidata tenendo conto anche delle specifiche professionalità ed attitudini lavorative dell'imputato, di durata non inferiore a dieci giorni, anche non continuativi, in favore della collettività, da svolgere presso lo Stato, le regioni, le province, i comuni, le aziende sanitarie o presso enti o organizzazioni, anche internazionali, che operano in Italia, di assistenza sociale, sanitaria e di volontariato.

• l’articolo 21 dell’ordinamento penitenziario prevede che i detenuti e gli internati possano essere assegnati al lavoro all'esterno in condizioni idonee a garantire l'attuazione positiva del loro trattamento rieducativo previsto dall’articolo 27 della Costituzione.

• i Progetti Utili alla Collettività sono stati inseriti all’interno del Decreto Legge n. 4 del 28.01.2019 che istituisce la misura del Reddito di Cittadinanza e disciplinati dal Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociale del 22 ottobre 2019 che ne definisce forme, caratteristiche e modalità di attuazione e nell’ambito dei Patti per il lavoro e/o per l’inclusione sociale, i beneficiari Rdc sono tenuti a svolgere Progetti Utili alla collettività (PUC) nel Comune di residenza per almeno 8 ore settimanali, aumentabili fino a 16 con l’accordo delle parti.


Il CONSIGLIO DI MUNICIPIO 1 CHIEDE

al Sindaco e all’assessore competente.

• a cambiare di destinazione una parte dei finanziamenti destinati alle mostre d’arte in città nel 2022 per attuare una sperimentazione chiamata “Chiese Aperte” consistente in una serie di visite guidate gratuite.

• a contattare l’Arcidiocesi di Milano per concordare una decina di edifici di culto dove prevedere in un periodo tempo limitato una serie di visite guidate gratuite andando nella direzione dell’aumento delle ore di apertura al pubblico degli stessi se non alla riapertura vera e proprio del luogo di culto a scopo culturale.

• a contattare la Associazione Gatti Spiazzati o realtà simili per verificare la possibilità che siano senza tetto, adeguatamente formati e seguiti, a svolgere il ruolo di guide.

• l’Ordine degli avvocati di Milano per verificare la possibilità di proporre questo tipo di servizio per la messa in prova.

• i direttori degli istituti di pena presenti sul territorio cittadino per verificare la possibilità di una convenzione per avere detenuti, adeguatamente formati e seguiti, a svolgere il ruolo di guide.

• di attivarsi presso gli uffici comunali per prevedere nei Progetti Utili alla Collettività che prevedano adeguatamente formati e seguiti, di svolgere il ruolo di guide.

• a contattare realtà come Milano da vedere che da tempo organizzano visite guidate in maniera professionale per verificare la possibilità che formino e facciano da tutor alle guide nelle chiese coinvolte dall’iniziativa.


9 marzo 2022 Invito Conferenza Stampa

  • Conferenza stampa Forza Italia - Milano Popolare a Palazzo Pirelli
  • IL MIO INTERVENTO
  • Presentazione ordine del giorno ‘Chiese aperte’

La proposta consiste nell’organizzazione di una serie di visite guidate gratuite alla scoperta delle meraviglie storico - architettoniche conservate all’interno di alcuni dei più suggestivi luoghi di culto presenti a Milano. Il progetto prevede anche un’ambiziosa e meritoria opera di reinserimento sociale di senzatetto e detenuti che, dopo avere ricevuto un’opportuna formazione, accompagneranno i visitatori all’interno degli edifici religiosi nel ruolo di guide turistiche.

  • intervento in conferenza stampa

rassegna stampa


Intervista al Consigliere Giampaolo Berni Ferretti -2 anni di mandato amministrativo

  • Intervista al Consigliere Giampaolo Berni Ferretti -2 anni di mandato amministrativo

Intervista al Consigliere Giampaolo Berni Ferretti -4 anni di mandato amministrativo

  • Intervista in occasione del Convegno Futuro Milano nel gennaio 2020

Pagine Correlate

Collegamenti esterni