WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Centro Artistico Alik Cavaliere

Jump to navigation Jump to search
Centro Artistico Alik Cavaliere
Logoalikcavaliere.png
Centroalikcavaliere.jpg
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Milano
Indirizzo via E. de Amicis, 17
Caricamento mappa ...
Contatti
Email centro.alikcavaliere@gmail.com
Telefono + 39 335 135 59 83
Sito Web http://www.alikcavaliere.it/

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano

Il Centro Artistico Alik Cavaliere valorizza e promuove le opere dell'artista Alik Cavaliere.

Checked.png Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (1/12/2020)

Storia

Il Centro Artistico Alik Cavaliere nasce nel 1998, poco tempo dopo la scomparsa dell’artista, nei locali che furono l’ultimo studio di Cavaliere per oltre un decennio.

L’Associazione nasce con lo scopo di conservare e raccogliere le opere di Alik Cavaliere, ma anche di altri artisti, con l’intento di ripercorrere e ricostruire le tappe significative della ricerca artistica a Milano nella seconda metà del Novecento.

Attività

Il Centro espone a rotazione le opere e gli allestimenti di Cavaliere, in parte nelle sale interne e in parte nel giardino interno, costellato da un insieme assolutamente suggestivo di piante da frutto vere e opere in bronzo.

L’Associazione organizza e ospita mostre nei propri spazi, si ricorda in particolare la mostra dei bozzetti della scenografa Margherita Palli, che è stata per dieci anni l’assistente di Cavaliere; la mostra di splendidi ritratti del fotografo Ugo Mulas, che del lavoro di Cavaliere è stato straordinario interprete, e una mostra di libri d’artista che ha visto la preziosa e avvincente collaborazione della feconda casa editrice di Giorgio Lucini.

Il Centro organizza eventi culturali, presiede e collabora a convegni di studio scientifici, tenuti nelle sedi di Brera e dell’Università degli Studi di Milano e di Pavia.

Da anni il Centro ha instaurato rapporti e collaborazioni con scuole e università di Milano. Dal 2012 al 2015 il Centro ha ospitato le performance conclusive annuali degli studenti del Triennio di Scenografia e del Biennio di Arti Visive e Studi Curatoriali della NABA, la Nuova Accademia di Belle Arti.

Dal 2015, è attiva una collaborazione con il Politecnico di Milano, in particolare con i professori Branzi e De Lucchi e non la professoressa Balena Arista.

Dal 2016, si è rafforzata anche la collaborazione con il Liceo Artistico Boccioni di Milano, tanto che il Centro ha ospitato la mostra e la cerimonia di premiazione del Premio Boccioni e l’ open day della scuola”.

Nel 2019 ha iniziato una feconda collaborazione con l'Accademia di Brera, ospitando mostre degli studenti di Product Design (a cura delle proff. Gonzo e Croci), in occasione della settimana del Design, e con la Scuola grafica (con i Proff. Parisi, Tummolillo e Pantaleo), in occasione di Bookcity.

Protagonisti

Note

Collegamenti esterni

Tutor della pagina WikiMilano

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano