WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Ezio Casati

Jump to navigation Jump to search
Ezio Casati
Ezio-Casati.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
In carica
Inizio mandato 15 marzo 2013
Legislature XVII

Assessore della Provincia di Milano
Durata mandato 15 febbraio 2007 –
23 giugno 2009
Deleghe Politiche sociali, Attività produttive e Formazione professionale

Consigliere provinciale di Milano
Durata mandato 5 luglio 2004
(rieletto nel 2009) –
23 giugno 2014
Gruppo Margherita, Partito Democratico
Incarichi
Capogruppo
-dal 24 giugno 2009 Vicepresidente del Consiglio

Sindaco di Paderno Dugnano
Durata mandato 8 maggio 1995
(rieletto nel 1999) –
14 giugno 2004

Consigliere comunale di Paderno Dugnano
Durata mandato 7 ottobre 1985
(rieletto nel 1990) –
8 maggio 1995
Gruppo Democrazia Cristiana
Incarichi
Assessore dal 28 agosto 1993

Dati generali
Partito politico Partito Democratico

Ezio Casati, all'anagrafe Ezio Primo Casati (Paderno Dugnano, 25 ottobre 1956), è un imprenditore e politico italiano, già sindaco di Paderno Dugnano dal 1995 al 2004 e deputato della Repubblica dal 2013 al 2018.

Checked.svg Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (25/23/2018)

Biografia

È titolare assieme alla moglie Daniela e al figlio Fabio di una piccola azienda metalmeccanica costituita dal padre pochi giorni prima della sua nascita.

Il suo impegno istituzionale inizia nel 1995 come consigliere comunale a Paderno Dugnano per la Democrazia Cristiana.

È tra i fondatori prima del Partito Popolare, quindi della Margherita. Nel 2008 viene eletto primo segretario Metropolitano del partito Democratico.

È stato sindaco di Paderno Dugnano dal 1995 al 2004 e poi assessore provinciale con delega alle Politiche sociali, Attività produttive e Formazione.

Nel 2013 è stato eletto alla Camera dei Deputati rimanendo in carica fino alle elezioni del 4 marzo 2018, a cui è stato candidato nel collegio uninominale 07 - CINISELLO BALSAMO.

Note

Pagine correlate

Collegamenti esterni