WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Fondazione I Pomeriggi Musicali

Jump to navigation Jump to search
Fondazione I Pomeriggi Musicali
Logoteatro dal verme.jpg
Caratteristiche
Tipo Istituzione concertistico-orchestrale riconosciuta
Data di fondazione 1946
Risorse
Formazioni artistiche
Strutture
Protagonisti
Fondatori

Presidente
Vicepres.
Consiglieri

Direttore generale e artistico
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Milano
Indirizzo Via San Giovanni sul Muro, 2
Caricamento mappa ...
Contatti
Sito Web http://www.ipomeriggi.it

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano

La Fondazione I Pomeriggi Musicali è una "istituzione concertistico-orchestrale", riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali ai sensi della legge 800/67, senza scopo di lucro.

Checked.png Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (26/01/2021)

Storia

Il 27 novembre 1945 debutta l’Orchestra I Pomeriggi Musicali al Teatro Nuovo di Milano, con in programma Mozart e Beethoven accostati a Stravinskij e Prokov’ev.

Nell’immediato dopoguerra l’impresario teatrale Remigio Paone e il critico musicale Ferdinando Ballo decidono di lanciare la nuova formazione con il progetto di dare alla città un’orchestra da camera con un solido repertorio classico ed una specifica vocazione alla contemporaneità. Il successo è immediato e l’Orchestra contribuisce notevolmente alla divulgazione popolare in Italia della musica dei grandi del Novecento censurati durante la dittatura fascista: Stravinskij, Hindemith, Webern, Berg, Poulenc, Honegger, Copland, Yves, Français.

I Pomeriggi Musicali avviano, inoltre, una tenace attività di commissione musicale. Per i Pomeriggi compongono infatti Casella, Dallapiccola, Ghedini, Gian Francesco Malipiero, Pizzetti, Respighi. Questa scelta programmatica si consolida nel rapporto con i compositori delle leve successive: Berio, Bussotti, Luciano Chailly, Clementi, Donatoni, Hazon, Maderna, Mannino, Manzoni, Margola, Pennisi, Testi, Tutino, Panni, Fedele, Francesconi, Vacchi.

Oggi I Pomeriggi Musicali contano su un vastissimo repertorio che include i capolavori del Barocco, del Classicismo e del primo Romanticismo insieme alla gran parte della musica moderna e contemporanea. Compositori come Honegger e Hindemith, Pizzetti, Dallapiccola, Petrassi e Penderecki hanno diretto la loro musica sul podio dei Pomeriggi Musicali, che diventano trampolino di lancio verso la celebrità di tanti giovani artisti.

Dal 2014 la direzione artistica è affidata a Maurizio Salerno.

Note

Pagine correlate

Collegamenti esterni

Tutor della pagina WikiMilano

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano