WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Lamberto Bertolé

Jump to navigation Jump to search
Lamberto Bertolé
Lamberto Bertole.jpg

Assessore del Milano
In carica
Inizio mandato 12 ottobre 2021
Sindaco Giuseppe Sala
Lista di elezione Partito Democratico
Deleghe * Definizione delle politiche sociali per il sostegno alle famiglie, agli anziani, alle persone a rischio di emarginazione (anche in riferimento al Piano di sviluppo del welfare);
  • Realizzazione del piano per l'infanzia e lotta alla povertà;
  • Promozione di politiche a sostegno delle vittime della violenza di genere;
  • Immigrazione;
  • Definizione delle politiche per le attività di volontariato;
  • Promozione e sviluppo delle politiche di prevenzione sanitaria e di tutela della salute;
  • Interventi a favore delle persone con disabilità;
  • Indirizzo e controllo sulle attività della Fondazione "Welfare Ambrosiano";
  • Sviluppo delle iniziative per l'affermazione dei diritti civili;
  • Gestione dei grandi eventi sulla scorta della delega conferita;
  • Rapporti con i Municipi sulla scorta della delega conferita;

Presidente del Consiglio comunale di Milano
Durata mandato 21 giugno 2016 –
12 ottobre 2021
Sindaco Giuseppe Sala

Lamberto Bertolé, all'anagrafe Lamberto Nicola Giorgio Bertolé (Milano, 29 ottobre 1974), è un docente, imprenditore sociale e amministratore locale italiano, presidente del Consiglio comunale di Milano.

Checked.png Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (21/1/2022)

Biografia

Laureato in Filosofia all’Università degli Studi di Milano (1998) con Carlo Sini, svolge un dottorato di ricerca a Torino su Michel Foucault. Ha insegnato Storia e Filosofia, prima al Liceo scientifico Marconi e poi al Liceo Volta di Milano.

A partire dal 1998 lavora come operatore sociale, fondando nel 2003 la cooperativa sociale Arimo, un’impresa sociale in cui oggi lavorano oltre quaranta operatori e che si occupa di adolescenti in difficoltà, sia autori di reato che vittime di maltrattamento e abuso. Negli anni Arimo ha accolto e accompagnato all’autonomia centinaia di ragazzi e ragazze e abbiamo costruito un luogo ricco di confronto pedagogico e sociale.

Nella sua esperienza l’impegno sociale e l’insegnamento si sono intrecciati all’attività politica, rivolta in particolare all’ambito delle politiche sociali. Dopo un’esperienza come consigliere in zona 1, nel giugno 2011 è stato eletto in Consiglio comunale. Tra il 2011 e il 2013 è stato presidente della commissione consiliare Casa, Demanio e Lavori Pubblici e della sottocommissione Carcere. Ha lasciato questi incarichi quando del marzo 2013 è diventato Capogruppo del Partito democratico in Consiglio Comunale. Dal luglio 2016 è Presidente del Consiglio comunale di Milano.

Come Presidente del Consiglio comunale ha promosso Milano2046, laboratorio per la progettazione di un futuro equo e sostenibile.

Nel 2015 pubblica il libro “Il miele e l’aceto. La sfida educativa dell’adolescenza”, testo di riflessione pedagogica a partire dall’esperienza fatta negli anni al fianco dei ragazzi e delle loro famiglie, di insegnanti ed educatori. Un lavoro di sintesi e di visione che ha cercato di raccontare anche nei due volumi che ha curato, “Educare al futuro” e “Il rischio di educare”.

Opere e pubblicazioni

  • Educare al futuro (Franco Angeli, 2013)
  • Il miele e l’aceto. La sfida educativa dell’adolescenza (Novecento, 2015; Laurana 2020, edizione riveduta e ampliata)
  • Il rischio di educare. Storie di adolescenti e adulti in relazione (Laurana, 2018)

Articoli e interviste

  • La crisi delle assemblee rappresentative (ArcipelagoMilano, 2017)
  • La Summer School sul benessere e la sostenibilità delle città (Welforum, 2019)
  • Milano e la pandemia (Welforum, 2020)

Pagine correlate

Collegamenti esterni