WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

MTM - Manifatture Teatrali Milanesi

Jump to navigation Jump to search
Manifatture Teatrali Milanesi
Mtmlogo.png
Teatro-Litta.jpg
Risorse
Strutture
Protagonisti
Presidente
Consiglieri

Direttore artistico
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Milano
Indirizzo Corso Magenta, 24
Caricamento mappa ...
Contatti
Email biglietteria@mtmteatro.it
Telefono 02.80.55.882

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano


Checked.png Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (28/01/2021)

Storia

La Fondazione Palazzo Litta per le Arti Onlus nasce nel 2009 da alcuni soci della Cooperativa Teatro Litta - Teatro degli Eguali, nata nel 1976 e gestore del Teatro Litta, e nel 2012 la Fondazione subentra ufficialmente alla Cooperativa anche nei rapporti istituzionali con i finanziatori. Nel 2015 la Fondazione ingloba anche l’attività della Cooperativa Quelli di Grock di Milano, unendo due poli produttivi molto importanti per il sistema teatrale di Milano.

Nasce così MTM – Manifatture Teatrali Milanesi, un progetto artistico che unisce produzioni teatrali e attività di formazione su due Teatri

Tra il 2016 e il 2018 MTM ha accolto in residenza la storica Compagnia Corrado d’Elia e ha iniziato una stretta collaborazione con Paolo Scotti, che è sfociata nel suo inserimento all’interno del team di MTM in qualità di responsabile artistico del Teatro Leonardo.

Attività

La filosofia di MTM è quella di essere principalmente un progetto artistico aperto nato per incentivare e mettere in atto un reale e fattivo lavoro di equipe, inaugurando un nuovo modello organizzativo economico di produzione, gestione e promozione che vuole far confluire i saperi e le poetiche di singoli soggetti produttori in MTM, conservando l’originalità e la mission culturale di ogni singolo soggetto.

MTM affida le scelte di programmazione a un tavolo di responsabili artistici (Gaetano Callegaro, Valeria Cavalli, Antonio Syxty) ai quali si aggiungono i curatori di HORS – House Of The Rising Sun (Filippo Renda e Stefano Cordella) e produzione di spettacoli per le nuove generazioni (Claudio Intropido).

MTM guarda al futuro, all’allargamento delle fasce di pubblico alle quali rivolgersi, alla pluralità dei linguaggi, delle culture, delle poetiche, integrando in un sistema virtuoso le economie di singoli soggetti e progetti che altrimenti esaurirebbero il loro percorso.

Note

Pagine correlate

Collegamenti esterni

Tutor della pagina WikiMilano

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano