WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Museo Botanico di Milano

Jump to navigation Jump to search
Museo Botanico di Milano
Caratteristiche
Tipo Museo di Passioni
Collezioni vegetazione, ecosistemi
Apertura 2015
Protagonisti
Direttore Donatella Stergar
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Milano
Indirizzo Via Rodolfo Margaria, 1
M3 (linea gialla) Dergano, Tram 4, Bus 51
Caricamento mappa ...
Contatti
Telefono +39.02.88467377
Sito Web http://www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/vivicitta/verde/parchi/areeverdi_museobotanico

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano

Il Museo Botanico di Milano è un progetto comunale che ha l'obiettivo di far conoscere la vegetazione e gli ecosistemi della Pianura Padana in un luogo didattico e divertente.

Checked.png Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (17 settembre 2020)

Storia

Il è intitolato all'educatrice Aurelia Josz, fondatrice della prima scuola agraria femminile, morta ad Auschwitz nel 1944.

Attività

I progetti attivi e aperti al pubblico sono quattro:

Il Frutteto dei Patriarchi

Si tratta di un'area di 900 mq dove sono state messe a dimora 27 varietà arboree tipiche del territorio lombardo, tra le quali meli, peri, ciliegi, ulivi, un pesco, un loto e un susino.

L'Edificio polifunzionale

Destinato a ospitare piante e attività da svolgere sotto un tetto, è uno spazio di 300 mq, che copre il proprio consumo energetico grazie all'impianto fotovoltaico.

Il Labirinto di cereali

Il progetto è iniziato nel 2014 ed è una raccolta di semi e piante che raccontano la storia dell'agricoltura e dell'alimentazione. Studenti delle scuole medie locali partecipano alla semina e alla mietitura. Il labirinto è stato creato per far conoscere agli studenti in modo divertente l'evoluzione della natura e la selezione fatta dall'uomo.

Percorso d'Acqua

Una serie di canali che si districano in un'area di 2.200 mq. Un luogo per ammirare e conoscere le azioni spontanee della natura e per favorire l'osservazione della flora e della fauna. Il progetto prevede anche una barriera vegetale per isolare il museo dalla vicina via Fermi, una serra fotovoltaica, un area per spettacoli e concerti e altre aree di divertimento e apprendimento. Tutti luoghi ancora in fase di realizzazione.

Protagonisti

Note

La scheda di questo museo è curata in collaborazione con la redazione di Where Milan e l'Associazione Culturale Milano Loves You.

Collegamenti esterni

  • Sito web, www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/vivicitta/verde/parchi/areeverdi_museobotanico