WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Regione, 5 mln per l'hub tecnologico alla Bovisa realizzato con il Politecnico

Jump to navigation Jump to search

Tecnologia e innovazione per l'industria al Parco Gasometri nel quartiere Bovisa

Milano, 31 ottobre 2019

La giunta regionale della Lombardia, su iniziativa del vicepresidente Fabrizio Sala, ha approvato la delibera che finanzia con 5 milioni di euro la realizzazione del nuovo 'Parco gasometri' nel quartiere Bovisa, a Milano." Con 5 milioni di euro Regione Lombardia dimostra di puntare concretamente a sviluppare centri di innovazione a vocazione internazionale, favorendo la collaborazione tra pubblico e privato, tra imprese e mondo universitario" ha commentato il vicepresidente Sala, assessore regionale alla Ricerca, Innovazione, Universita', Export e Internazionalizzazione.

"Il progetto 'Parco dei Gasometri' - ha proseguito - vuole promuovere il trasferimento tecnologico e le applicazioni per il sistema industriale attraverso la realizzazione di un parco tecnologico". L'accordo con il Politecnico di Milano per la realizzazione del progetto 'Parco dei Gasometri' prevede la riqualificazione della zona Bovisa "Colmando un vuoto urbano - ha commentato il vicepresidente Sala - che sara' recuperato realizzando nuovi spazi dedicati all'innovazione, alla ricerca, con relative aree verdi e sportive accessibili ai cittadini". Regione Lombardia investira' 5 milioni di euro per il progetto che ospitera' le 120 aziende incubate ora presso il Polihub del Politecnico. L'iniziativa ha come obiettivo la realizzazione di un distretto produttivo fortemente innovativo attorno agli spazi dell'insegnamento universitario, della ricerca e dell'impresa, con la possibile creazione di nuove startup e imprese innovative all'interno del Parco. "Il Parco dei gasometri della Bovisa - ha detto ancora i lvicepresidente Fabrizio Sala - sara' un punto di riferimento scientifico e tecnologico di forte innovazione che potra' attrarre le aziende che vorranno localizzarsi vicino a dipartimenti universitari e alle strutture dove si fa Ricerca e Innovazione".

Autore

Note