WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Sequestrato container di rifiuti abusivi, allontanati 8 minori dall'area

Jump to navigation Jump to search

A gestire l'area di stoccaggio, in cui tra l'altro vivevano, tre persone: una famiglia di nazionalità bosniaca e un italiano

Cinisello Balsamo, 11 giugno 2019

Sequestrato ieri container contenente rifiuti abusivi in via Carolina Romani, a Cinisello Balsamo. L'area di stoccaggio rifiuti si trovava ai confini con Bresso, vicino dell'Autostrada A4: circa 500 mc di materiale vario (legname, metalli, plastiche e parti elettriche) che da alcuni mesi veniva stoccato e recuperato tramite un camion attrezzato con braccio a ragno, anch'esso posto sotto sequestro. A gestire l'area di stoccaggio tre persone, una famiglia di nazionalità bosniaca e un italiano, che avevano trasformato l'area anche in residenza. Con loro vivevano infatti 8 minori dai 2 ai 14 anni, che sono stati allontanati e affidati a familiari. Le tre persone sono state denunciate per reati ambientali e per abuso edilizio.

Autore


Note