WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Villa Visconti

Jump to navigation Jump to search
Villa Litta
Logovillalittalainate.png
Villa Litta Lainate Ninfeo Fronte Sud.JPG
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Lainate
Indirizzo Largo Vittorio Veneto, 12
Caricamento mappa ...
Contatti
Telefono + 39 02 9374282
Sito Web https://villalittalainate.it/index.php

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano

Villa Visconti Borromeo Litta è una storica dimora del XVI secolo a Lainate, voluta dal conte Pirro I Visconti Borromeo e ispirata alle dimore medicee toscane.

Checked.png Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (3/12/2020)

Storia

La Villa viene progettata intorno al 1585 su iniziativa del Conte Pirro I Visconti Borromeo, che decide di trasformare un possedimento, destinato al deposito di prodotti agricoli, in una villa di rappresentanza.

Il Conte chiama numerosi artisti decoratori per abbellire la Villa, tra cui Francesco Brambilla il Giovane e Marco Antonio Prestinari, i pittori Camillo Procaccini e Pier Francesco Mazzucchelli detto il Morazzone, Agostino Lodola e Giovanni Battista Maestri, detto il Volpino.

Viene progettato il giardino e il Palazzo delle Acque, più comunemente conosciuto come Ninfeo. La residenza diventa così teatro di grandiose feste e ricevimenti e importante luogo di incontro per artisti e intellettuali.

Attività

Il Comune acquista la Villa nel 1971 e inizia gli interventi di recupero del Ninfeo. Dopo un lungo periodo di abbandono la Villa riapre al pubblico e riprende ad accogliere visitatori.

Protagonisti

Note

Collegamenti esterni

Tutor della pagina WikiMilano

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano