WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Vladimiro Poggi

Jump to navigation Jump to search
Vladimiro Poggi

Vladimiro Poggi (Piacenza, 24 marzo 1974) è un conduttore televisivo e opinionista italiano, insignito nel 2017 dell'Ambrogino d'oro del Comune di Milano.

Checked.png Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (13/11/2017)

Attività televisiva

Dal 2007 lavora come inviato nel gruppo Telecolor e per le emittenti televisive Telereporter, Telecolor e Primarete Lombardia. In tale ambito cura speciali di approfondimento, è autore e conduttore di trasmissioni televisive di attualità e di critica sociale, opinionista politico e di costume. Oltre al telegiornale di Milano, cura e conduce su Telereporter tre trasmissioni televisive: Gente di Milano, Milano Trash e La Voce di Reporter.

Dal 2010 al 2012 ha ricoperto anche l’incarico di Responsabile Comunicazione e Stampa della Provincia di Milano per l’Assessorato all’Agricoltura e Parchi.

Attività istituzionale e politica

  • Consigliere comunale (dall'11 maggio 1995 al 29 aprile 1998), quindi assessore (dal 24 giugno 2004 al 10 novembre 2008) del comune di Caorso (PC). In tale veste ha gestito le deleghe su Cultura, Istruzione e Formazione, Marketing territoriale, Difesa del territorio e Sicurezza urbana
  • Consigliere comunale di Piacenza dal 27 settembre 1999 all'11 giugno 2002, eletto nella lista del Polo per la Libertà
  • È stato vicepresidente dell'azienda Trasporti Pubblici di Piacenza

Controversie

In occasione dell'indicazione del suo nome tra i destinatari dell'Ambrogino d'oro è sorta una polemica politica dopo che qualche articolo di stampa ha ricordato un episodio del novembre 2008, quando in occasione di un controllo dei Carabinieri gli fu contestato il possesso di sostanze illecite. Il magistrato incaricato a suo tempo del caso dispose il "non luogo a procedere" chiudendo la vicenda dal punto di vista giudiziario.

Premi e riconoscimenti

Il 7 dicembre 2017 è stato insignito della Medaglia d'oro del Comune di Milano (cd. Ambrogino d'oro) con la seguente motivazione:

Giornalista e conduttore, piacentino di nascita ma milanese nel cuore, è un attento osservatore delle evoluzioni e delle problematiche della città. Da anni, attraverso programmi televisivi su Telereporter, si occupa di dare voce ai quartieri della città e alle piccole e grandi difficoltà quotidiane dei milanesi. Un amore verso Milano e verso il mestiere di cronista che lo porta spesso, con voce libera e critica, a denunciare all’attenzione dell’Amministrazione e delle Autorità le situazioni di maggior disagio. Accorto interprete della vita politica locale, con il suo programma ‘La Voce di Report’, ogni lunedì sera porta in casa dei milanesi e dei lombardi un’occasione di confronto sulle più stringenti tematiche dell’attualità, dell’economia e del costume.

Servizio su Telereporter in occasione dell'attribuzione dell'Ambrogino d'oro

Voci correlate