WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Banco Farmaceutico

Jump to navigation Jump to search
Banco Farmaceutico
Fondazione Banco Farmaceutico Onlus
Logo bancofarmaceutico2.png
TipoFondazione senza scopo di lucro
Fondazione2008
ScopoRecupero di farmaci da donatori e aziende e distribuzione alle strutture caritative
Protagonisti
Fondatori
PresidenteSergio Daniotti
DirettoreFilippo Ciantia
Sedi
Sede centraleMilano
Contatti
Sito webhttps://www.bancofarmaceutico.org/

Banco Farmaceutico è una fondazione senza scopo di lucro che risponde al bisogno farmaceutico delle persone indigenti, raccogliendo farmaci da donatori e aziende e distribuendoli alle strutture caritative.

Checked.png Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (15/10/2020)

Storia

L’idea nasce nel 2000 da un gruppo di farmacisti, dalla sensibilità nel riconoscere che le persone indigenti hanno il bisogno, spesso sottovalutato, anche di avere medicinali, oltre che a cibo, vestiti, un riparo e un lavoro.

Vengono gettate le basi dell’organizzazione e, sul modello della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare di Banco Alimentare, a dicembre 2000 è organizzata, nella sola città di Milano, la prima GRF - Giornata di Raccolta del Farmaco, durante la quale sono raccolte, in 250 farmacie, 15.000 confezioni di medicinali.

L’associazione si diffonde oltre il territorio milanese e vengono aperte delle sedi anche in altre città italiane.

Nel 2008 nasce ufficialmente la Fondazione Banco Farmaceutico e progressivamente il Banco si espande anche in Spagna, Portogallo e Argentina.

Nel 2013, inoltre, nasce l’Osservatorio sulla Povertà Sanitaria (OPSan), ente che approfondisce le dimensioni e le ragioni della povertà sanitaria attraverso ricerche, convegni, pubblicazioni scientifiche e articoli divulgativi. Ogni anno, in particolare, OPSan pubblica il Rapporto sulla Povertà Sanitaria, il documento ritenuto, in Italia, il più esaustivo in materia.

Missione

Banco Farmaceutico vuole rispondere al bisogno delle persone indigenti, mettendo in relazione diversi soggetti (enti caritativi, farmacisti, aziende farmaceutiche, aziende di logistica, volontari, cittadini) per raccogliere e distribuire gratuitamente farmaci alle persone che ne hanno bisogno ma non hanno la possibilità di procurarseli.

Progetti

Giornata di Raccolta del Farmaco

La prima Giornata di Raccolta del Farmaco è stata organizzata nel 2000. Da allora, ogni secondo sabato di febbraio, vengono allestite delle postazioni, presidiate dai volontari della Fondazione, nelle farmacie aderenti all’iniziativa, dove è possibile donare dei farmaci che saranno distribuiti agli enti caritativi del territorio.

In 20 anni la Giornata di Raccolta del Farmaco ha raccolto oltre 5.600.000 farmaci, per un controvalore commerciale di circa 34 milioni di euro.

Recupero farmaci validi

Tramite l’installazione di contenitori dedicati, all’interno delle farmacie, la Fondazione da la possibilità di donare farmaci ancora in validità, che verranno poi raccolti e distribuite agli enti assistenziali.

Donazioni aziendali

Il progetto coinvolge attualmente circa trenta aziende farmaceutiche, che collaborano con Banco Farmaceutico donando direttamente farmaci, non soltanto di prodotti di automedicazione, ma anche di farmaci con obbligo di prescrizione, integratori e presidi. In questo modo Banco Farmaceutico è in grado di garantire agli Enti assistenziali un approvvigionamento di farmaci per tutto il corso dell’anno.

Osservatorio Povertà Sanitaria

E’ un gruppo di ricerca che si occupa dello studio e della divulgazione del problema della povertà sanitaria in Italia. Si tratta della principale fonte nazionale sull’argomento. Il progetto si concretizza nell’elaborazione di un report annuale, il Rapporto sulla Povertà Sanitaria, che vuole sia essere uno stimolo per portare a conoscenza dell’opinione pubblica il problema dell’emergenza sanitaria italia e sia uno strumento per comprendere lo stato e gli sviluppo dei fenomeni socio-sanitari.

Protagonisti

Fondatori:

Consiglio di amministrazione:

Direttore Generale: Filippo Ciantia

Responsabile Comunicazione: Paolo Nessi

Collegamenti esterni