WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Presenze a Palazzo Marino: ecco i consiglieri top e flop. E Sala...

Jump to navigation Jump to search

Giro di boa per i consiglieri comunali di Milano: ecco i più presenti ed i più assenti alle sedute a Palazzo Marino ed alle votazioni. E Sala...

Milano, 14 gennaio 2019

Metà mandato per i consiglieri comunali di Milano, ed è tempo di bilanci. Resa nota la classifica delle presenze a Palazzo Marino dalla prima seduta del 7 luglio 2016 al 20 dicembre 2018. I più assidui partecipanti? I democratici Carlo Monguzzi, Roberta Osculati e Alessandro Giungi (in Consiglio dal 14 maggio scorso al posto di Paola Bocci), i leghisti Massimiliano Bastoni e Gabriele Abbiati (subentrato a Matteo Salvini l’8 novembre scorso) e l’esponente di Milano in Comune Basilio Rizzo. Come rivela oggi il quotidiano Il Giorno, la maglia nera spetta invece a Stefano Parisi, già candidato sindaco del centrodestra con Energie per l'Italia. Non si vedono molto spesso nemmeno Mariastella Gelmini (35,56% di presenze) e Luigi Pagliuca. Meno di metà delle sedute anche per il primo cittadino Beppe Sala, presente 84 volte su 180 (46,67% di percentuale). Percentuale che crolla se si considerano le presenze alle votazioni: solo il 10,47% per Sala, 5,99% per Parisi, 8,39% per Gelmini. Il più presente al momento del voto è il democratico Giugni, in carica solo dal 14 maggio, seguito da Natascia Tosoni di Milano Progressista.

Autore

Note