WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Fondazione Piccolo Teatro di Milano Teatro d'Europa

Jump to navigation Jump to search
Fondazione Piccolo Teatro di Milano Teatro d’Europa
Logoteatro piccolo.png
Risorse
Strutture
Scuole
Protagonisti
Presidente
Consiglieri

Direttore
Direttore Scuola

Revisori dei conti
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Milano
Indirizzo Via Rovello, 2
Caricamento mappa ...
Contatti
Sito Web http://www.piccoloteatro.org

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano


Checked.png Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (13/11/2020)

Storia

L’ “Ente del Piccolo Teatro della città di Milano” viene fondato il 14 maggio 1947 da Giorgio Strehler, Paolo Grassi e Nina Vinchi. Il Piccolo Teatro di Milano è il primo Stabile pubblico italiano, in ordine di tempo, nonché il più conosciuto, in Italia e all’estero.

All’art. 2 dello statuto si dichiara che il Piccolo Teatro “si propone di allestire, con carattere stabile e continuativo, spettacoli di prosa di alto livello artistico che adempiano ad una funzione culturale, educativa ed anche di svago, in vista di una sempre più vasta diffusione dello spettacolo di prosa.”

L’idea dei fondatori era dare vita a un’istituzione sostenuta dallo Stato e dagli enti locali (Comune e Provincia di Milano, Regione Lombardia) in quanto pubblico servizio necessario al benessere dei cittadini. “Teatro d’Arte per Tutti” era lo slogan che accompagnava il Piccolo alla sua nascita e anche oggi ne riassume pienamente le finalità: portare in scena spettacoli di qualità indirizzati al pubblico più ampio possibile. Dal 1991 il Piccolo Teatro di Milano è anche “Teatro d’Europa”, come peraltro riconfermato dall'articolo 47 del DM n. 332 del 27 luglio 2017.

Il Piccolo Teatro gestisce tre sale: la sede storica in via Rovello 2, detta Piccolo Teatro Grassi, il Teatro Studio Melato, che comprende anche la Scuola di Teatro, e la sede principale detta Piccolo Teatro Strehler in largo Greppi 1, con una capienza di 968 posti.

In più di settant'anni di attività, il Piccolo ha prodotto circa 400 spettacoli, la metà dei quali diretta da Strehler, di autori che vanno da Shakespeare a Goldoni, Brecht, Cechov.

Dal 1998, con il passaggio del testimone a Sergio Escobar (direttore della Fondazione fino al luglio 2020) e a Luca Ronconi (consulente artistico del Piccolo fino al febbraio 2015), il Piccolo ha accentuato la dimensione internazionale e interdisciplinare, candidandosi quale ideale polo culturale cittadino ed europeo.

Nelle ultime stagioni, il Piccolo ha affidato e affida le produzioni a registi italiani e internazionali, tra gli altri, Declan Donnellan, Robert Wilson, Thomas Ostermeier, Lluís Pasqual, Toni Servillo, Antonio Latella, Federico Tiezzi, Emma Dante, Marco Paolini, Carmelo Rifici, Mauro Avogadro, Sonia Bergamasco, Mimmo Borrelli, Jacopo Gassmann, Roberto Latini, Damiano Michieletto, Giorgio Sangati.

Ha ospitato e ospita produzioni firmate dai maggiori artisti da tutto il mondo, tra cui, Robert Lepage, Lev Dodin, Ivo van Hove, Luk Perceval, Milo Rau. È stato in tournée in tutto il mondo, dalla Russia agli Stati Uniti, dalla Cina al Giappone, dall’Europa al Nord Africa, alla Nuova Zelanda.

Dal 1987 ha una Scuola di Teatro – fondata da Strehler, intitolata a Ronconi, attualmente diretta da Carmelo Rifici – che ha diplomato 230 attori.

Dal 1° dicembre 2020 il nuovo Direttore del Piccolo è Claudio Longhi.

Attività

(pagina in allestimento)

Note

Pagine correlate

Collegamenti esterni

Tutor della pagina WikiMilano

Contatta il tutor di questa pagina WikiMilano